P.IVA 03435060961  -  ITALYmaker social    
 
SEI IN: Ignora collegamenti di navigazione > Home page > Chi siamo

Chi siamo

Aggiorniamo questa pagina costantemente, per condividere con tutti Voi le scelte maturate dal 2013 in poi:

La nostra politica è molto chiara: proponiamo e commercializziamo soltanto prodotti Italiani ed Europei, dopo lunghi e severi test che durano mesi. Se ci chiedono prodotti economici, per competere con le grandi multinazionali che distruggono la nostra rete produttiva selezioniamo, importiamo, assembliamo e testiamo stampanti 3D Far East che usciranno come prodotti ITALYmaker in Garanzia, con tutte le tutele del caso. Ovviamente le modifichiamo per migliorarle, dato che a parte copiare, i signori della Cina non sanno migliorare nulla... Per ora almeno!
Con noi non verrete mai lasciati da soli.

Questo vale sia per le macchine che per i filamenti, mentre rimane ancora validissima l'alleanza con gli Olandesi di FormFutura che ci hanno scelto nel 2013 come loro Tester sui nuovi materiali sviluppati prima di essere commercializzati, e la nuova Partnership 2018 con DUTCH FILAMENTS che produce per noi filamenti Europei (importante) dall'eccezionale rapporto qualità/prezzo.
Purtroppo vale poco per la meccatronica, nella quale a parte Arduino e alcune ottime schede Open Source l'Italia deve ancora dire la sua.
Motori, guide lineari, driver e soprattutto estrusori sono quasi sempre di produzione estera.
In tal caso, se possibile scegliamo prodotti Europei (vedi gli eccezionali estrusori Inglesi di E3D).

Eseguiamo un attento controllo della filiera produttiva perchè siamo a nostra volta progettisti e produttori di macchine su misura, sviluppatori ma soprattutto appassionati.
Non saremo mai un Franchising nè adotteremo mai politiche commerciali tradizionali: il motivo è semplice, non ci crediamo e non vogliamo guadagnare soldi sulla pelle degli altri.
Apparteniamo al mondo Open Source e qualunque attività o prodotto che limiti le libertà di sviluppo ed utilizzo di software, materiali, componentistica, parti meccaniche o soluzioni tecniche, tramite licenze, esclusive, vincoli legali di ogni sorta, viene automaticamente scartato o modificato.

Questa politica come potrete intuire non ci permette di svilupparci tramite accordi puramente economici con terzi: accettiamo e sviluppiamo soltanto collaborazioni basate su persone dotate di esperienza e capacità, indipendentemente dal loro portafoglio.
Anche se viviamo in un'epoca disumana, vogliamo ragionare da uomini.
Il motivo di questa scelta risiede nella complessità delle applicazioni e delle tecnologie che sono alla base dell'attuale rivoluzione industriale introdotta dalla stampa additiva. Non si esce mai dai banchi di scuola, insomma. Il fattore umano è assolutamente strategico.
Non vendiamo oggetti ma tecnica applicata, e solo l'esperienza e la competenza permettono di sopravvivere nel nostro settore.

Almeno, noi la pensiamo così: lasciamo ad altri i milioni di euro, i finanziamenti a fondo perduto, le partnership commerciali da prima pagina, le mazzette all'amico.
Pensiamo a sporcarci le mani per primi, e a farlo prima di parlare.

A partire dal 2018, per rendere più facile per tutti trovarci e rimanere connessi con le nostre novità, abbiamo aperto la pagina Facebook: @ITALYmaker



ITALYmaker è un progetto innovativo per la creazione di una rete di Laboratori basati sulla tecnologia delle stampanti 3D (3d printers), sviluppando il concetto di Open Factory e la filosofia Open Source che ha dato vita alla terza rivoluzione industriale alla quale stiamo assistendo.
Nel Novembre del 2013 abbiamo aperto il primo Laboratorio professionale di Stampa FDM di Milano: incredibile, non potevamo crederci!
Nel Lab ITALYmaker e attraverso questo portale cerchiamo di creare una comunità di nuovi progettisti e "generatori" (Makers), per lavorare da soli o dare vita a produzioni in comune.

ITALYmaker nasce dall’esperienza nell’ambito della modellazione tridimensionale di MYR Design.
Abbiamo iniziato a progettare in 3D nel lontano (ormai) 1998.